BREIL

Dal 1939 Breil rappresenta lo stile unico di orologi e gioielli in acciaio, dal design originale e dal carattere squisitamente italiano.

Quando si parla di Breil non si può fare a meno di pensare a un marchio all'avanguardia, in grado di anticipare le tendenze e dettare nuove regole di stile attraverso creazioni originali e sorprendenti.

A cavallo tra gli anni '70 e '80 BREIL si impone sul mercato grazie alla collezione Manta, innovativa, proiettata verso il futuro e dalla duplice anima: tecnica ed estetica, prestazionale ed elegante.
Il primo esempio di collezione dal design unisex che conquista tanto gli uomini quanto le donne. È con Manta che BREIL inizia la sua storia speciale di comunicazione pubblicitaria introducendo, per primo fra i marchi commerciali del mercato, modelli tipicamente maschili al polso femminile.

Lo fa coinvolgendo Crepax con la sua eroina Valentina, la prima delle tante icone femminili di BREIL

Negli anni ’90 seguono bellissime donne che incarnano alla perfezione i valori e la personalità del marchio: forza, sensualità, audacia e istinto primordiale. Monica Bellucci, Shana, Carré Otis… indossano orologi di dimensioni generose, sportivi, dal carattere decisamente unconventional, con cui instaurano un legame indissolubile, espresso dal claim “Toglietemi tutto ma non il mio Breil”, che in quegli anni si diffonde fino ad entrare nell’immaginario collettivo diventando un modo di dire utilizzato nel linguaggio comune.

Si annullano le distanze tra il prodotto e la persona che lo indossa. Entrambi risultano intimamente legati, al punto che il prodotto prende vita solo nel momento in cui si origina la misteriosa alchimia tra il freddo del metallo e il caldo della carne. Per converso, chi sceglie un BREIL arriva ad identificarsi profondamente con il prodotto che diventa, in questo modo, espressione della sua personalità e del suo carattere.

Nel 2001 BREIL propone la prima extension di marca, i gioielli, iniziando il nuovo percorso di lifestyle.
Scegliendo l'acciaio quale protagonista assoluto, in piena coerenza con lo spirito innovativo del brand e con i suoi valori di forza e audacia, BREIL apre di fatto un nuovo mercato, quello del gioiello contemporaneo, diventando pioniere dell’acciaio quale nuovo materiale nobile.

Design essenziale e fortemente simbolico e sapiente alternanza di superfici lucide e satinate regalano al mercato il nuovo gioiello moderno.

I risultati di BREIL non sono un caso. Ogni nuovo prodotto lanciato sul mercato è frutto di una progettazione italiana rigorosa, eccellenza tecnica e sensibilità estetica che danno vita a collezioni seduttive che esaltano l’essenza della materia attraverso linee originali e inconfondibili, in una continua ricerca di forme, materiali e colori.

Ancora oggi BREIL è fermamente convinta che questi valori siano parte integrante della propria essenza e del proprio stile inequivocabilmente italiano.