Da New York coast to coast con accessori born in Italy

Viaggia insieme a noi alla scoperta degli Stati Uniti per un’estate a stelle a strisce avventurosa e very cool!

Il coast to coast negli States è un viaggio mitico, ideale per chi ama spostarsi da un luogo all’altro all’insegna della continua scoperta di paesaggi nuovi, diversi e di metropoli dagli skyline vertiginosi. In questo articolo accosteremo accessori ultra fashion al punto di partenza del tour nell’East Coast: New York.

East Coast: New York wants you

If I can make it there, I’ll make it anywhere cantava Liza Minnelli nel film New York, New York e vogliamo proprio iniziare il nostro viaggio nella città che non dorme mai, dove tutto è possibile. Ci svelerà la sua anima culturale come patria del musical con i teatri di Broadway e come centro artistico con il MoMA Guggenheim (Museum of Modern Art) e il Met (Metropolitan Museum of Art).
Al tempo stesso ci stupirà, lasciandoci a bocca aperta e frastornati nel bel mezzo del caos, all’ombra dei suoi imponenti grattacieli, dall’One World Trade Center all’Empire State Building fino al Chrysler Building e al Rockefeller. New York è un mix di luci, suoni, colori, rumori, ma è anche relax, take it easy.
Il luogo ideale per vivere un momento detox è il suo polmone verdeCentral Park, dopo il quale potremo di nuovo buttarci nella mischia. Questo significa fare shopping negli esclusivi negozi della Fifth Avenue, Times Square, Herald Square, Union Square, Madison Square Park e Soho, per poi vivere New York by night.
Le opportunità di divertimento sono infinite: club, discoteche e rooftop a Manhattan, Brooklyn, Queens e Williamsburg. In particolare, proprio gli ultimi sono di grande tendenza per unire movida a scenari unici e suggestivi. Nei rooftop possiamo infatti sorseggiare un cocktail con vista mozzafiato dello skyline newyorkese e sfoggiare un look really glam e chic.

Lei: classy or androgynous?

Trascorso il daytime con un outfit più casual e comfy per spostarci con agilità nella Grande Mela, la sera possiamo ispirarci alle grandi star. Per il look femminile puntiamo sul classy con l’intramontabile abito da sera lungo, magari con uno spacco più o meno profondo, a seconda della scollatura del long dress. Per evitare l’effetto trash o too much, la regola di stile impone la proporzione inversa: l’abito scollato richiede lo spacco più contenuto, con l’abito accollato va bene osare uno split più sexy. 
In alternativa, se la preferenza è per i pantaloni, abbinare un paio lungo o shorts a una camicetta leggera, con tanto di cravattino più bretelle, si rivela la mossa vincente per sperimentare uno stile androgino, originale e sofisticato. Con entrambi gli outfit è fondamentale selezionare con attenzione gli accessori: saranno loro a fare la differenza e aggiungere quel tocco in più, in grado di completare la mise scelta. Ad esempio, la linea Sticks col suo design fortemente geometrico, si rivela versatile e quindi perfetta sia con un look da Broadway diva che da mannish girl. In quest’ultimo caso, ancora più adatti sono i bracciali orecchini Sticks  impreziositi da cristalli su acciaio lucido, disponibili anche nella versione acciaio.

Lui: completo o spezzato?

Per lui vale lo stesso discorso: sporty by day e chic by night? Oh, yes! Di giorno t-shirt o polo con bermuda e sneakers, la sera la camicia è un must evergreen insieme al pantalone rigorosamente lungo. Non stiamo andando ad un beach party, bensì per club cool, frequentati da celebrity e influencer. Quindi, unica concessione per presentarsi in modo un po’ più friendly ed easy è lo spezzato, ovviamente dopo aver fatto una piccola indagine sul dress code del locale. In fondo, siamo pur sempre ambasciatori dell’Italian style, di cui gli stranieri, soprattutto gli Americani, sono follemente in love. Anche per gli uomini, un occhio di riguardo deve essere riservato agli accessori. Ad esempio, potrà spuntare dalla camicia un bracciale del colore prevalente dell’outfit oppure di una tinta completamente diversa per quel tocco inaspettato e contrastante, molto forever young. Perfetta la collezione Snap, bracciali in pelle, disponibili in blu, marrone e nero, con elemento in acciaio, anche rose. Il loro mood minimal ci permette di accostarli ad altri modelli, come ad esempio, la collezione Clive. Di ispirazione vintage, il loro design risulta più elaborato con un doppio strato di pelle nera o marrone intrecciata, il tutto reso dinamico grazie alla presenza di due anelli in acciaio con sfondo nero.

New York and what else?

Dopo New York, proseguimento ideale del versante est è di sicuro un'escursione alle Cascate del Niagara per evadere dalla giungla metropolitana ed immergerci nella natura più incontaminata e selvaggia.
A questo punto ritorniamo back to the city e raggiungiamo la città universitaria di Boston con le sue celebri case di Beacon Hills e Back BayCopley Square e la parte più antica della città attraverso il Freedom Trail. Un’esperienza incredibile da fare qui è il whale watching: imbarchiamoci su un catamarano e occhi aperti per un incontro ravvicinato con le balene!
Proseguiamo alla volta di Philadelphia, la “Città dell’amore fraterno” e riviviamo il momento della dichiarazione dell’indipendenza nell’Indipidence Hall, luogo della sua firma.
Lasciata Philadelphia, ci rimettiamo in viaggio verso Washington DCcapitale federale degli Stati Uniti e scopriamo i luoghi simbolo del potere politico: la Casa Bianca, il Campidoglio, i monumenti dedicati a Washington, Lincoln, Roosevelt e Jefferson, infine il Cimitero di Arlington, dove si trova anche la tomba del presidente J.F. Kennedy. A Washington possiamo persino ripercorrere le imprese dell’aviazione americana con la visita al museo aerospaziale.
Per il momento il nostro tour lungo l’East Coast si ferma qui ma riprenderà presto alla scoperta della West Coast. Nel frattempo, continua a sognare insieme a noi le vacanze: dove andrai e che cosa metterai in valigia? Mi raccomando: non dimenticare gli accessori!