West Coast: California here we come!

Proseguiamo il coast to coast alla scoperta dell’Ovest con i nostri inseparabili accessori born in Italy!

Lasciamo la costa est alla conquista della West Coast, sospesi tra urban life e into the wild, abbinando bijoux e accessori segnatempo del nostro American Dream!
Abbiamo concluso il tour lungo l’East Coast a Washington DC e idealmente possiamo spostarci nell’Ovest, con un volo interno, oppure on the road percorrendo la leggendaria Route 66. Simbolo di un Paese in continua trasformazione, la mitica strada è una delle prime highway di collegamento tra l’est e l’ovest, da Chicago a Santa Monica, resa immortale da tantissimi film e canzoni.

Girls rock Los Angeles

Il nostro viaggio nell’Ovest inizia perciò dalle infinite spiagge di Santa Monica, location del telefilm cult Baywatch, per poi proseguire alla scoperta del cuore di Los Angeles. Pronti a percorrere la Hollywood Walk of Fame a caccia di nomi famosi sulle stelle rosa dal contorno dorato? Tra una star e l’altra possiamo anche imbatterci in qualche celebrity! In ogni caso il sogno continua con il lusso sfrenato delle splendide ville dei VIP a Beverly Hills e con i negozi delle grandi firme di Rodeo Drive.
Sbalorditi di fronte a tutto questo luxury esagerato, quale stile adottare per distinguerci, valorizzarci e sentirci completamente a nostro agio? Secondo la filosofia del wear whatever you feel like, adottata della maggior parte dei residenti, andiamo sul sicuro con qualche dettaglio strong e di grande tendenza nel 2018.
Per lei la parure Rockers Jewels è un must: collana singola, doppia o a tre giri con bracciale in versione morbida o rigida. Le borchiette triangolari sono gli elementi che accomunano questa collezione dal carattere forte, deciso e ultra glam. Le ritroviamo anche sugli anelli, sia in versione basic e minimal per l’anello singolo che nel set da 2, impreziosito da cristalli. Inoltre, decorano a coppie i cinturini degli orologi Rockers in pelle nera, rosa o bianca. Se alla pelle preferiamo l’acciaio sono anche disponibili con bracciale in maglia milanese color silver, rose o gold. Con tutte queste opzioni non abbiamo che l’imbarazzo della scelta, quindi rock ‘n roll, girls!

Boys gone wild: deserto e parchi

Sempre per rimanere nel mondo dello spettacolo e del cinema, facciamo ancora un salto agli Universal Studios e a Disneyland, il primo parco di divertimenti aperto dalla Walt Disney Company e l’unico inaugurato in vita da Walt Disney. Lasciamo la città degli angeli per addentraci nell’inferno della Death Valley, il deserto californiano.
Da qui sconfiniamo nel Nevada e raggiungiamo Sin City, la città del peccato, per trascorrere una notte brava a Las Vegas. Se a Los Angeles le girls puntano sulla loro anima rock, a Las Vegas i ragazzi possono andare in controtendenza rispetto al boom di lustrini, paillettes, glitter scintillanti e multicolor. Questo significa preferire i colori della terra, del deserto, da cui Las Vegas è nata. Per esprimere questo mood sobrio ed essenziale, l’accessorio perfetto è l’orologio Twenty20 multifunzione. Il suo design contemporaneo e urbano è reso unico dal mix and match dei materiali: canvass e pelle per il cinturino declinato in marrone e beige, abbinato al quadrante con i contatori marroni. La scelta di questo modello è azzardata ma super trendy e trova come non mai il suo perché a fianco dei bracciali 9K in cordura con nodo al centro e anelli in acciaio, ognuno impreziosito da un elemento in oro 9 carati. Possiamo indossarne più di uno e sceglierli all’interno di una grandissima varietà di colori, anche bicolor, per un perfetto abbinamento orologio, bracciale e outfit nel suo complesso.
Questo mood wild nature è in perfetta sintonia con il proseguimento del nostro viaggio: da Las Vegas possiamo partire alla scoperta dei famosi parchi americani: Grand Canyon, Monument Valley, Bryce Canyon, Zion da una parte; Sequoia, Mammoth Lakes e Yosemite dall’altra.

San Francisco: back to the city

Dopo una full immersion emozionante nella natura immensa, incontaminata e selvaggia dei parchi nazionali, terminiamo la scoperta della West Coast con San Francisco. La città della baia è famosa per il Golden Gate Bridge, i saliscendi percorsi dai tram storici e le case vittoriane dai colori vivaci. La sua particolarità è la presenza costante della nebbia che rende l’atmosfera surreale, suggestiva e misteriosa. L’ambiente diventa sinistro, tetro e da brivido ad Alcatraz, l’isola nella baia, sede dell’omonimo carcere di massima sicurezza, diventata un’attrazione turistica visitabile. Un’escursione alternativa più leggera e piacevole è Sausalito, la Portofino degli Stati Uniti.
Completato il coast to coast, la nostra avventura a stelle e strisce si sposta ai tropici alla scoperta delle Hawaii. Continua a seguirci per conoscere i luoghi più spettacolari di questo paradiso marino!